COTTON ORIGINAL SOUNDTRACK
di @Luca Abiusi


     

Si accusa l’assenza di tracce-remix da incidere in favore dei contributori, ma che il Cotton Original Soundtrack fosse più nello specifico inteso sotto funzione di compilation era estraibile dal logo del trentacinquesimo anniversario della Success stampato su cover. Il suono è di Ken-ichi Hirata. Del quale si è perduta traccia dal 2000 – dopo Crossraid Crisis la sua produzione musicale sembra essersi estinta – ma il cui lavoro di componimento per la serie dei Cotton rimane esemplare a fine anni ’80 verso la stessa emancipazione del chiptune di categoria fantasy, un’intenzione di multiformità che delinea al livello cinque il microsound Yamaha del basso e dell’estro direzionale stereo ben inquadrabile in un insediamento arcade affollato per due terzi, alle venti e zero sette. Il CD uno detiene inoltre la OST di statura MIDI di Cotton Original (PlayStation), che tuttavia manca il visus di tecnica di sottofondo coin-op e la sua profondità.

Si vedrà come Cotton Original Soundtrack intenda innescare soluzioni di frivolezza in un retroterra distinto e non di fuori del suo contesto – sarebbe difficile: il disco è chiaramente strutturato per felicitare i consumatori di videogiochi Success a tema di streghe – anche contando taluni fenomenali stacchi di fisarmonica al quarto CD (Rainbow Cotton, Dreamcast) che al contrario vorrebbero affermare il talento creativo di Hirata, che è indiscutibile ma pure irretito dal prodotto di significato parziale; va detto, a sostegno della qualità strettamente tecnica delle composizioni iniziali, che il contenitore effettivamente si presti all’ascolto condizionato. Nel merito dei primi tre CD Cotton OST dà il meglio di sé dietro preesistenti incroci con i titoli cui si rapporta, e risulta per lo spirito edificante tornare a un Panorama Cotton o un Cotton 100% e a questi rumori campionati che chiedono di essere sorbiti tutti d’un fiato in quanto gustosi, non eccelsi ma gustosi, trattati per diventare compagni di gioco compagni di scuola, dalle elementari fino a Cotton 2, che evolve solo a metà, ma che si ferma per merenda. Pane e marmellata. La perduta infanzia. E poi si diventa grandi poiché è uscito il Dreamcast e con lui Rainbow Cotton. I microchip sonori a largo bittaggio consentono la creazione di nuove acustiche e infondono margine di sperimentazione teoricamente illimitato difronte ai sessantaquattro canali, e si sente: Hirata sfodera l’exploit, la colonna sonora della vita sulla coabitanza tra le librerie antiche del Cotton X68000 e il moderno scanzonare dello strumento a corda. L’antico e il moderno. Sussiste una convincente fusione tra le due epoche del videogioco anche traverso l’innesto di frasi melodiche parallele, dal Castlevania Rondo of Blood a cenni di un Sexy Parodius lasciato mantecare per due minuti e cinquanta. Non ti abbiamo dimenticato, Hirata. Ovunque ti trovi adesso. Dovevamo dirlo.         


  Titolo Cotton Original Soundtrack - コットン オリジナルサウンドトラック -
  Anno immissione 2012
  Luogo immissione Giappone
  Tipo pubblicazione Commerciale
  Categoria Original Soundtrack
  Produttore WAVEMASTER ENTERTAINMENT
  Compositore Ken-ichi Hirata
  Arrangiamenti / /
  Vocalist / /
  Testi / /
  Sistemi di riferim. Arcade, Dreamcast, Mega Drive, X68000, Super Nes, Neo Geo Pocket, PlayStation
  Titoli di riferim. Cotton, Cotton Original, Cotton 100%, Panorama Cotton, Cotton 2 [....]
  Formato CD
  Numero supporti 4
  Durata Disco 1: 66:28 Disco 2: 59:38 Disco 3: 74:33 Disco 4: 74:50
  Catalogo WWCE-31290~3
  Sito Web www.success-corp.co.jp
  Rarità
  Quotazione 40 €